Elena Nonnis


Elena Nonnis è nata a Roma nel 1965. Vive e lavora a Roma.

Il suo lavoro parte dall’incisione e si sviluppa prevalentemente nel segno. Alla fine degli anni novanta il segno diventa cucito e, dal 2008, l’artista realizza una serie di installazioni con filo annodato e avvolto intorno ad una sottile anima di ferro. Il filo dunque, usato come segno, assume diverse declinazioni, tutte rigorosamente monocrome.

Partecipa a vari progetti site-specific e collabora con associazioni teatrali di cui ricordiamo i progetti: 2009 Ombra Tenue Billy Holiday,Teatro della Dodicesima, Roma 2008 Dramma Verticale 2, Teatro Argot, Roma.

Nel 2014 2015 partecipa al progetto Bocs art, residenza artistica a Cosenza curata da Alberto Dambruoso. Nel 2013 è invitata ad elaborare un intervento e un’installazione nell’ambito del Convegno “Creatività e inconscio”, MAXXI, aula Conferenze, Roma, nello stesso anno realizza un’installazione permanente dal titolo “L’erba cattiva” per il MAAM di Roma, progetto a cura di Giorgio De Finis.

Tra le principali mostre personali ricordiamo: 2016 Cose che non si vedono Interno 14, Roma, 2013 Muralla, Sala S. Rita, Roma. 2011 Round About, Studio Arte Fuori Centro Roma – 2010 Snodi 3DarteContemporanea, Viterbo.

Tra le mostre collettive: 2017 “Ricognizioni. Dai Bocs art i linguaggi del contemporaneo” Bocs art Museum di Cosenza (Complesso monumentale di San Domenico) a cura di Alberto Dambruoso – 2017 “Torriflumen”, Torrida Tiberina, Roma, a cura di Maria Arcidiacono. 2014 Doppio Segno, galleria Anna Marra contemporanea, Roma. 2013 Ogni uomo è un’isola, Galleria Martano, Torino. 2013 –Appuntamento al buio, Centro Internazionale per l’Arte Contemporanea Castello Colonna- CIAC   Genazzano   Roma, 2013 –Una rosa per un artista, Sala S. Rita, Roma. 2012 PPP una polemica inversa- omaggio a Pier Paolo Pasolini, Roma, Palazzo Incontro. 2012 Livre de poche Mostra collettiva Studio Arte Fuori Centro Roma 2010 Rigorosamente Libri Fondazione Banca del Monte – Foggia. 2009 VI Biennale del Libro di Artista, Cassino (FR); Capolavori D'Arte Contemporanea Museo Vittoriano – Roma. 2008Daily Life Centro Internazionale per l'Arte Contemporanea Castello Colonna/Ciac - Genazzano .

 

E’ docente di Discipline grafiche presso L’Ist. Confalonieri - Liceo Artistico Giorgio De Chirico di Roma

 

ALESSANDRA PEDONESI Cresciuta nell’ambiente artistico romano, si diploma in Fotografia allo IED Istituto Europeo di Design. La sua ricerca artistica, caratterizzata da una visione forte, di taglio pittorico, in un gioco di movimenti e di rimandi, sviluppa ed evoca una “messa in scena” straordinaria del reale osservato tra realtà e sogno, astrattezze e concettualizzazioni. Dal 2005 presenta il suo lavoro in mostre collettive e personali tra cui: Premio Massenzio Arte, 2005; Confini04, Fotoleggendo 2006; Festival FotoGrafia Roma 2007; Suoni e Visioni Ist. Ital. Cultura Amburgo - Copenaghen, Villa Croce Genova, GAM S. Marino 2006-07; Primaverile Romana, Museo Crocetti 2009 Festival Meditaeuropa2009, Ravenna; Cascina Farsetti-Villa Doria Panphili Roma 2010; XLIII Premio Vasto D’Arte Contemporanea, Scuderie Palazzo Aragona 2010 VisionQuesT gallery, Genova 2010-12; Biennale di Alessandria videofotografia 2011; Living in Lift - Schindler per l’Arte 2011; Sguardi Sonori, Mole Vanvitelliana Ancona, 2012; MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove Roma 2014; Plus Art Puls Roma 2015; Fotoleggendo Roma, 2016, Palazzo Ducale Città Ducale (Ri) 2016; Plus Art Puls Roma 2017; noPlace 4, ex Ceramica Vaccari, Santo Stefano Magra (SP) 2018. Vive e lavora a Roma.

 

Rossella Ghezzi nasce a Roma nel 1964 e si diploma in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Roma. 

La ricerca monocromatica di Rossella Ghezzi è una sorta di viraggio “al bianco” del caleidoscopico prisma di Newton verso un inequivocabile ritorno all’essenza originaria delle cose, come azzeramento per una ri-partita di uno spazio-tempo incontaminato.

.....“piccoli segni/liberi nello spazio/bianco/fluttuano/morbidi/leggeri/trasparenti/veloci/solitari/vicini/bambini/

sotterranei/apparentemente innocui/....ma il branco è feroce”


Mostre collettive e personali

2018 - Women a cura di Antonello Tolve, Galleria Galeotti, Macerata I NoPlace.Space 4 a cura di Umberto Cavenago e Ermanno Cristini Area industriale ex Ceramica Vaccari I 2017 Premio”Casoli Pinta”, Biennale di Pittura Murale, VI ed. a cura di Massimo Consorti Museo Archeologico, Atri (Te) I Sguardi contemporanei, Testo di Giada Alesiani, promossa da Nazareno Luciani Centro Giovarti, Centobuchi (AP) I 2016 Vibrators 2 a cura di Franko B, il Pozzo, Macerata I 2015 fuori posto Più BELLO Quality Store a cura di Franko B, Montegranaro (FM) I Adriatica la via dell’Arte a cura di F. Ruggiero e K. Milakovic Galleria Antichi Forni, Macerata I 2014 MAAM_emancipazioni a cura di Giorgio de Finis MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove, Roma I Pietra, Arte e Fuoco a cura di Loretta Fabrizi e Bruno Ceci ex Monastero Agostiniani, Corinaldo (AN) I Nodidaria a cura di Antonello Tolve Galleria Galeotti, Macerata; I 2013 Spring a cura di Franko B Roxy Bar, Macerata I UNTOUCHABLE casa nostra a cura di Franko B Galleria Mori & Stein, Londra (UK) I Linee di confine a cura di Federica Facchini Galleria ART 065, Pesaro I 2012 Nel senso del cuore, presente, a cura di Serafino Caggiano, in collab. con Villaggio Planetario, Offcina San Giacomo e SpaziomOHOc, Palazzo Parissi, Monteprandone AP I 2008 Arte nella Natura e la Natura nell’Arte a cura di Sveva Manfredi Zavaglia, Giulietta Magni Verna Villa Torlonia e Casina delle Civette, Roma I Il falò delle Vanità rassegna d’Arte contemporanea a cura di Solidea Ruggiero, testi di Alessandra Morelli e Solidea Ruggiero, Casa de Campo, Mosciano S. Angelo (TE) I Ritmica a cura di Laura De Gabrieli, testi di Ghislain Mayaud Convento dei Francescani, Città di Veglie (LE) I 2007 Milledicuori, Le forme e i colori della ricerca per la distrofia muscolare di Duchenne a cura di Alessandra Morelli, Villa Borromeo Visconti Litta, Milano I L’importanza di essere onesti, ovvero sull’app-arte-nenza testi e cura di Alessandra Morelli Palazzo Video-Conferenze Facoltà Scienze Politiche, Spinetoli (AP) IImmagine del Vuoto - XXII edizione Rassegna Teatrale “La Notte dei Barbuti”, progetto scenografico di Rossella Ghezzi, coreografie di Loredana Mutalipassi, regia Antonello De Rosa Teatro S. Apollonia, Salerno I 2007 Gli Universali personale, testi di G. Castelli, E. Rosini, E. Nonnis Palazzina Azzurra, San Benedetto del Tronto (AP) I Collettiva 2006 Galleria Bluorg di Giovanni Bellini, Bari I 2004 Obiettivo Pax testi di Pietro Roccasecca, Museo Storico della Fanteria, Roma I Luogo di profumi personale, testi di Antonio Basile Galleria Bluorg di Giovanni Bellini, Bari I 2003 Caf’ 03 contro fiera Livello 57, Bologna I 1999 Esperimenta a cura di G. Trevisi, G. de Gennaro, Città di Alberobello (BA) I Overture testi di Ada Lombardi Studio Iginio De Luca, Roma I Al Caro Giacomo a cura di G. Ottaviani Aula Magna Università Cattolica, Milano I 1997 Stanze Aperte, luoghi della città testi di E. Loggi, S. Muzi, C. Nalli, A. Carpineti, G. Propsperi Altidona (AP) I 1997 Primo Premio Trevi Flash Art Museum a cura di G. Politi e P. Nardon Trevi Museum, Trevi (PG).


Rossella Ghezzi è docente di Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata.

Elena Nonnis,
Rossella Ghezzi,
Alessandra Pedonesi, 2018,

Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016