Open Studio Viola Di Massimo


Il 22 e il 23 ottobre Viola di Massimo aprirà lo studio per due giornate dal titolo "The monster in the box" in cui presenterà l'ultimo progetto da cui prende il titolo la mostra, sarà anche possibile visionare le opere grafiche pittoriche e video. La settimana proseguirà fino al 29 ottobre con ROME ART WEEK.

Il titolo delle due giornate “The Monster in the box”, prende il nome dall'ultimo progetto realizzato dall'artista: Una serie di figure urlanti, strazianti. Irritanti.
Come un’esca, la capacità di ascolto attira il mostro. Ascolta il mostro e il mostro ti divora.
Milioni di parole e lamenti, senza pausa, senza tregua, senza ritegno. Il mostro è colui che rovescia addosso il proprio io sofferente egocentrico egoistico. Un getto di lava nera corrosiva per il benefattore udente accogliente.
Deve dire tutto, sezionare e rivoltare addosso il momentaneo dolore in ogni minuzioso dettaglio. Il suo dolore è più grande, più importante, più sconvolgente di tutti. Noi non contiamo.
Il mostro è protagonista, al centro del palco. Chi ascolta è solo il luogo in cui il mostro divertito ed eccitato si esibisce. L’ascoltatore è il posto, il palco, niente di più.
Le opere della serie “The Monster in the box” sono realizzate in creta. La trasformazione che avviene nel mutare l'espressione ad ogni gesto, nell'esasperazione del volto ad ogni pressione delle dita, forma già l'eterno lamento che, asciugandosi, rimarrà incastrato nell'istante presente risuonando sottilmente in un urlo silenzioso, claustrofobico.
Il mostro catturerà l'ascoltatore, lo farà suo, imprigionandolo per sempre nel proprio prezioso io.


Organizzato da

Viola Di Massimo

Consulta la scheda di Viola Di Massimo